Salta al contenuto
Rss




Casa Challant (Sec. XV)La struttura architettonica:
L’edificio primitivo fu trasformato in elegante dimora dalla famiglia Challant, una delle casate nobili più potenti in Valle d’Aosta, tra la fine del XV e l’inizio del XVI secolo; il committente di tali lavori è ritenuto Filiberto di Challant, castellano di Bard tra il 1487 e il 1517. La piccola piazza, che oggi si affaccia sulla strada, in origine era un cortile, chiuso da un muro, intorno al quale si affacciava la costruzione. Sulla parete di fondo del cortile si apriva l’antica porta d’ingresso, oggi parzialmente murata e ridotta a finestra. Al piano terreno le aperture sono sormontate da un architrave carenato; al piano nobile si aprono ampie finestre a crociera, che verso la strada hanno le cornici di pietra, mentre sul retro sono di cotto.


La decorazione pittorica cinquecentesca:
Le facciate di casa Challant che davano sulla strada erano dipinte a finte murature, di cui è rimasta visibile un’ampia porzione. Assai simile a quella presente a Issogne, un’ampia fascia, a motivi vegetali disposti a girali, corre lungo la parte alta sia del piano terreno che del piano nobile, al di sotto della cornice marcapiano. Sulle pareti tra le finestre del sottotetto è dipinta una serie di ritratti, di controversa interpretazione, chiusi all’interno di cornici tonde, mentre sopra la porta d’ingresso appare lo stemma della famiglia. Anche all’interno, sulle pareti di un salone, restano tracce di una campagna decorativa, ormai ridotta a pochi lacerti; sono riconoscibili una figura femminile panneggiata e un uomo selvatico, dal corpo coperto da un irsuto pelame, nell’atto di brandire un bastone.






Inizio Pagina Comune di BARD (AO) - Sito Ufficiale
Piazza Cavour, 4 - 11020 BARD (AO) - Italy
Tel. (+39)0125.803134 - Fax (+39)0125.803603
Codice Fiscale: 00093700078 - Partita IVA: 00093700078
EMail: info@comune.bard.ao.it
Posta Elettronica Certificata: protocollo@pec.comune.bard.ao.it
Web: http://www.comune.bard.ao.it


|