vai al contenuto. vai al menu principale.

Casa Valperga

Nome Descrizione
Indirizzo Via Vittorio Emanuele II°
Apertura Privata - Visibile solo dall'esterno
Si ritiene che la casa sia stata l’abitazione di Flaminio Valperga, governatore del presidio di Bard all’inizio del XVI secolo. Le finestre al primo piano della facciata principale sono di tipologie differenti e testimoniano i rifacimenti avvenuti in epoche antiche. La bifora centrale, tamponata, è l’elemento che documenta la fase più antica: la particolarità di avere i due archetti realizzati in conci e non con un architrave unico rivela un’impostazione duecentesca. Al di sotto di essa, un dipinto murale assai deteriorato lascia intravedere due stemmi, nei quali si possono riconoscere le insegne dei Valperga e dei Savoia. Su ambo i lati della bifora centrale sono state realizzate due finestre crociate, dalla peculiare decorazione cordonata, databili tra la fine del XV e l’inizio del XVI secolo; in Valle d’Aosta la tipologia è ricorrente in questo lasso di tempo e si hanno confronti anche nello stesso borgo di Bard.