vai al contenuto. vai al menu principale.

Le Quartier

Nome Descrizione
Indirizzo Via Vittorio Emanuele II°
Apertura Privata - Visibile solo dall'esterno
Di origine incerta, il nome “Quartier” è testimoniato in un documento del 1801, conservato presso l’Archivio Storico Regionale; potrebbe riferirsi ad un uso episodico come “quartiere militare”. Il complesso è costituito da una serie di corpi di fabbrica aggregati, tra i quali spicca una torre angolare. La corte interna ha elementi di pregio architettonico, presumibilmente realizzati tra la fine del Quattrocento e la prima metà del Cinquecento: al primo e secondo piano del corpo nord si affacciano due loggiati, ad archi ribassati sostenuti da colonne di mattoni intonacate e dipinte, nel corpo ovest due finestre hanno stipiti di pietra e architrave carenato. Sull’intonaco delle pareti sono ancora leggibili tracce di una decorazione ad affresco, confrontabile con quella di un altro edificio del Borgo di Bard, la casa Challant: alte fasce ornate da motivi vegetali sono ritmate da cornici tonde che racchiudono i profili di alcuni personaggi.