vai al contenuto. vai al menu principale.

Ponte sulla Dora Baltea

Nome Descrizione
Indirizzo Via Umberto I°
EMail pontsaintmartin@turismo.vda.it
Apertura Aperto Percorribile - unisce il Comune di Hone con Bard
Tariffe Gratuito
Informazioni Ufficio del Turismo
Via Circonvallazione, 30
11026 Pont-Saint-Martin AO
Il primo riferimento al ponte sulla Dora Baltea è conservato presso l'archivio di stato di Torino dove si parlava di "tasse percepite" sul pontis bardi nell'anno 1272 e i riferimenti cronologici sono tra gli anni 1343 e 1469 tra gli anni tra il 1592 e 1596 in riferimento ad una alluvione.

Risulta che nel 1763 fosse pericolante e che nel 1787 è stato ristrutturato, anche negli anni 1990 il ponte ha subito una riconsolidazione.

L'alveo della Dora negli anni in cui fu costruito aveva una lunghezza superiore: tre archi più piccoli sono ancora ora interrati sotto la piazzale "calliera" ( finiva dove finisce la piazza). Rimane ancora l'oratorio in cui sono posizionate 3 statue in legno che rappresentano San Grato, Santa Signora delle Grazie e San Antonio.